Post con il tag: "(Licenziamenti)"



Questo mese sul PeriodicoNews, troverete l'intervista al Presidente dell'A.I.R.A. Stefano D'Errico , scritta dall'ottimo Christian Draghi , che tratta il problematico argomento dei possibili licenziamenti in blocco evitati in extremis grazie al duro lavoro dell'Associazione in collaborazione con la Segreteria Provinciale della CGIL nelle persone di: Patrizia Sturini (FP CGIL) e del Segretario Roversi Debora.
Regione Lombardia, nel fissare nuovi standard e nuovi requisiti , ha introdotto anche peculiarità che riguardano i lavoratori di tutto l’indotto socio assistenziale Lombardo , senza forse tener conto che il tessuto dei Lavoratori attualmente in forza nelle ex Case Famiglia non fosse dotato dei requisiti richiesti. Resta il nodo degli operatori non qualificati , senza il periodo di due anni di esperienza lavorativa continuativa in ambito sociale o socio assistenziale con Anziani
Chi sono questi operatori? I dati in possesso di AIRA ( Associazione Italiana Residenze per Anziani ) parlano di un numero superiore ai 700 operatori , che prestano il proprio servizio nel territorio Lombardo , quasi esclusivamente donne, madri di famiglia. Sono personale normalmente senza una qualifica specifica ( OSS / ASA ) che operano forti delle esperienze pregresse , personali o lavorative , in contesti di tipo familiare di piccole strutture.