I requisiti Organizzativi

Il legale rappresentante della struttura garantisce i seguenti requisiti:

  • carta dei Servizi comprensiva di modalità di accesso, servizi e prestazioni offerte, rette con costi inclusi ed esclusi, eventuali corsie preferenziali d'accesso per i residenti nel Comune o nell'Ambito. La Carta dei servizi deve essere esposta presso l'unità d'offerta e consegnata a ciascun ospite al momento dell'ingresso nella C.A.S.A.;
  • contratto d'ingresso esaustivo di tutte le informazioni e degli adempimenti a carico dell'ospite e del gestore;
  • fascicolo dell'ospite contenente: 
  1. scheda informativa (con i dati anagrafici ecc.);
  2. documentazione sanitaria/sociosanitaria e sociale consegnata dall'ospite/famiglia all'accesso;
  3. relazione d'ingresso MMG o specialista e successivi accessi o visite (anche ambulatoriali);
  4. progetto di vita completo degli interventi;
  5. diario delle eventuali criticità sanitarie o sociosanitarie, registrate nel corso dell'accoglienza;
  6. tracciatura/copia di eventuali segnalazioni effettuate alla famiglia, al MMG o ai servizi territoriali (ATS, ASST, Comune ecc.);
  7. documentazione relativa agli interventi attivati in ordine alle criticità riscontrate, e quant'altro si ritenga utile nell'interesse del benessere della persona;
  • registro delle presenze degli ospiti;
  • piano gestionale con organigramma e funzionigramma del personale (con relativi titoli di studio, ove previsti);
  • sistema di rilevazione delle presenze degli operatori in turno;
  • documento che attesti le modalità attuate dalla struttura per le manovre rapide in caso di evacuazione dei locali;
  • piano gestionale delle risorse per le attività di pulizia e preparazione/distribuzione dei pasti secondo lo standard previsto;
  • documento relativo all'eventuale inserimento di volontari.

Tutta la documentazione e le certificazioni devono essere adeguatamente conservate nella sede dell'Unità d'offerta sociale in apposito fascicolo a disposizione per i controlli.